Zolla – Inebriarsi dei punti cardinali

Il codice azteco, forse di lontana origine tolteca, che si trova a Liverpool, insegna a inebriarsi dei punti cardinali. Al centro va sentito il Fuoco, lo Scintillante, la Turchese; a oriente stanno Tlaloc e il grande Cacciatore sciamano; a settentrione c'è il Coltello di pietra, il Sacrificatore insieme al suo opposto, il dio dei fiori,… Continue reading Zolla – Inebriarsi dei punti cardinali

Brosse – Marsia, il flautista scorticato da Apollo

Nel corteo di Cibele errante, in lutto per la morte del figlio amante, figurava Marsia, l'amico della dea che suonando il flauto tentava di distrarla dal suo dolore. Era, dicono, un satiro o un sileno della Frigia e gli abitanti di Celene gli attribuivano la composizione dell'«aria della madre» che veniva suonata sul flauto in… Continue reading Brosse – Marsia, il flautista scorticato da Apollo