Caucaso – Il figlio senza nome di Uryzmæg

Vi fu un'annata cattiva presso i Narti. Senza speranza, senza coraggio, le mani vuote, sentivano arrivare la gelida morte. La valorosa gioventù narta era talmente abbattuta e impotente che, dal mattino alla sera, sonnecchiava sulla Grande Piazza. Non riuscivano a far altro che ricordare la vita passata: «In quel posto ho compiuto la tale impresa,… Continua a leggere Caucaso – Il figlio senza nome di Uryzmæg

Caucaso – La danza dei Narti

Luce del cielo e bellezza della terra: tale era l'unica sorella di sette fratelli. Essa chiese loro di costruire, fra due mari, all'incrocio di sette strade, una torre di ferro nella quale visse rinchiusa; mai il suo sguardo si era posato su un uomo. Gli illustri Narti avevano fatto molti tentativi per riuscire a scorgerla,… Continua a leggere Caucaso – La danza dei Narti