Caucaso – Batradz vendica suo padre

Gli Æhsærtæggatæ seppellirono il corpo di Hæmyts. Batradz non c'era, era lontano, in spedizione. Come informarlo dell'assassinio di suo padre? Non si sapeva dove trovarlo. Allora gli Æhsærtæggatæ mandarono il Vento Freddo della Sera dal Vento Freddo del Mattino, con l'incarico di dirgli: «Percorri il cielo e la terra, trova il figlio di Hæmyts, Batradz,… Continue reading Caucaso – Batradz vendica suo padre

Caucaso – La nascita di Batradz

Hæmyts visse con quella creatura, che di giorno stava in una pelle di rana, e la notte ne usciva. Andava pazzo per sua moglie e la portava con sé dappertutto. Una volta, dovendo andare nella Grande Piazza dei Narti, le disse: «Figlia dei Bytsæntæ, ti porto all'assemblea dei Narti, è deciso!». «Non farlo – lei… Continue reading Caucaso – La nascita di Batradz

Caucaso – La morte di Soslan

Soslan sposò e condusse con sé Acyrûxs, la figlia del Sole. Nella felicità e nell'abbondanza giorni e anni si succedevano e, per passare il tempo, Soslan andava spesso a caccia nella pianura di Zilahar. Una volta, vi portò dodici compagni. Eressero una capanna in cui riposarsi all'ora del pasto, dopo aver cacciato fin dal mattino;… Continue reading Caucaso – La morte di Soslan

Caucaso – Soslan nel Paese dei Morti

Una sera, mentre Soslan sedeva nella Grande Piazza, Uryzmæg tornò dalla caccia, con la testa bassa tra le spalle alte. «Perché sei triste, Uryzmæg?», chiese Soslan. «Ho viaggiato molto – rispose Uryzmæg – ma mai ho avuto una simile avventura. Ero a caccia, oggi, tra i canneti. D'un tratto, i raggi del sole cadono su… Continue reading Caucaso – Soslan nel Paese dei Morti

Caucaso – La pelliccia di Soslan

Soslan voleva distinguersi in ogni cosa, tra i Narti. Gli venne così l'idea di farsi una pelliccia con pelli umane: pelli di crani e pelli di labbra superiori, con i baffi. Non ne parlò a nessuno, ma si mise a uccidere uomini e, scorticando loro il cranio e il labbro superiore, riunì quel che serviva… Continue reading Caucaso – La pelliccia di Soslan