Baudrillard – Il buon poema è quello di cui non resta nulla

La prima legge di Saussure (quella dell'«accoppiamento») non è affatto – lui stesso vi insiste – quella dell'allitterazione o ridondanza espressiva illimitata di questo o quel fonema. […] L'accoppiamento è piuttosto la duplicazione calcolata, cosciente e rigorosa, che rimanda a uno statuto della ripetizione – non come accumulazione di termini – ma come annullamento ciclico… Continue reading Baudrillard – Il buon poema è quello di cui non resta nulla

Cheyenne – Coyote danza con le stelle

Poiché la Grande Potenza Misteriosa aveva dato a Coyote molto del suo incantesimo, Coyote stesso divenne molto potente e molto presuntuoso. Non c'era niente, lui credeva, che non potesse fare. Pensava perfino di essere più potente del Grande Mistero, in quanto Coyote talvolta era saggio, ma talaltra stupido. Un giorno, molto tempo fa, gli venne… Continue reading Cheyenne – Coyote danza con le stelle

Vernant – Narciso e lo specchio di Dioniso

Se, come abbiamo suggerito, introduciamo lo specchio nell'ambito dell'erotica platonica, ci troviamo immediatamente nel cuore del mito di Narciso, e con ciò dinanzi a due ordini di problemi. Innanzi tutto, per quale ragione il mito di Narciso è quasi sempre presentato, che si tratti di immagini o di scritti, all'interno di un contesto dionisiaco? Come… Continue reading Vernant – Narciso e lo specchio di Dioniso

Malory – La Bestia Latrante

Dopo la partenza di re Ban e di re Bors, Artù era andato a Carleon dove, col pretesto di portare un messaggio, ma in realtà per spiare la corte, era stato raggiunto dalla moglie di re Lot di Orkney, sua sorella da parte della madre Igraine. La dama si era presentata in un ricco apparato… Continue reading Malory – La Bestia Latrante

Nasi Forati – Quando Coyote sfamò il mondo

Un giorno Coyote se ne andava a spasso, come al solito, senza una meta – quando incontrò una Vecchia. «Buongiorno, vecchio Coyote! Dov'è che te ne vai?». «Un po' in giro», rispose Coyote. «Faresti bene – disse la Vecchia – a cambiare direzione, se non vuoi fare un brutto incontro. Di là c'è un enorme… Continue reading Nasi Forati – Quando Coyote sfamò il mondo

Lévi-Strauss – La perversità dell’arcobaleno

I miti che concernono l'arcobaleno, associano questo fenomeno meteorologico ora all'origine del veleno da pesca e delle malattie, ora a quella del colore degli uccelli. Ma, a seconda del tipo di correlazione adottato, l'arcobaleno non interviene nello stesso modo: è agente, o viceversa oggetto passivo di un'azione che si esercita su di esso. È in… Continue reading Lévi-Strauss – La perversità dell’arcobaleno

Arekuna – Origine dei veleni da pesca

Stanca dei pianti del figlio, una madre l'abbandona in pasto alla volpe. Questa lo raccoglie, lo alleva e lo nutre, ma una femmina di tapiro se ne impadronisce. Il fanciullo cresce, completamente coperto di zecche, le «perle» del tapiro. Una volta divenuto adulto, la donna tapiro se lo sposa, e gli insegna il diverso significato… Continue reading Arekuna – Origine dei veleni da pesca