Primo Quadro … nu guagliuncielle ‘n carrozza

Follie. Il nostro capocomico è un tipo strambo. Dice che, per connetterci all'Anima, basta un'immagine. E se stasera ci ha qui radunati, è perché, dice, prima di salire sul palco, vuole che afferriamo lo spirito di ciò che andiamo a danzare. Dice che i versi di Parmenide, in tanto possono e devono essere danzati, in… Continue reading Primo Quadro … nu guagliuncielle ‘n carrozza

Rûmî – La parabola dell’elefante

Alcuni indù avevano portato un elefante: lo esibirono, ma in una casa al buio. Parecchie persone entrarono, a una a una, nel buio per vederlo. Non potendo vederlo con gli occhi, lo tastarono con la mano. Uno che gli pose la mano sulla proboscide disse: «Questa creatura è come un tubo per l'acqua». Un altro… Continue reading Rûmî – La parabola dell’elefante

Kerényi – L’Anadyomene

Il Rinascimento italiano si è affezionato ancor di più agli inni omerici che non ai due poemi epici. Marsilio Ficino, l'interprete di Platone, ha preparato prima di tutto la traduzione degli Inni, quelli omerici e quelli orfici. È noto che egli li sapeva anche cantare «all'antica». Un altro spirito eminente dell'umanesimo fiorentino, Angelo Poliziano, trascrive… Continue reading Kerényi – L’Anadyomene

Eliade – Dio e il Diavolo «soci» creativi

In Bucovina è stata registrata la seguente leggenda. In principio non esistevano che il Cielo e l'Acqua, sulla cui superficie Dio passeggiava in barca. Incontrò una sfera di schiuma, nel cui interno scorse il Diavolo. «Chi sei?», domandò Dio. Il Diavolo non accettò di rispondergli se non l'avesse preso prima sulla barca. Dio lo fece… Continue reading Eliade – Dio e il Diavolo «soci» creativi

La fata emersa dal mare

C'è una fata fatta apposta per la nostra favola. Dobbiamo a lei se il Racconto parla parole umane, a lei che del Racconto Umano è la porta che dà su tutti i «c'era una volta» di verità e inganni. La porta di Dikê, la chiama Parmenide: di colei che apre il «dire» umano, di colei… Continue reading La fata emersa dal mare

Aiguesmortes – Il naufragio nel niente

Se vorrai anche tu un giorno pilotare la nave della tua immaginazione, impara a navigare a vista – mi dissero. – Impara a non chiuderti a riccio nella fanatica vanità di chi si crede padrone della sua mente. Tutti i viaggi all'altro mondo, come quello di Enea all'Ade pagano o di Dante su e giù… Continue reading Aiguesmortes – Il naufragio nel niente