Sade – La filosofia: un bordello nel bordello

Sarebbe il capolavoro della filosofia rendere evidenti i mezzi che la fortuna adopera per arrivare ai propri fini sull'uomo, e così trarne piani di condotta che indichino a questo sventurato individuo bipede come procedere nello spinoso cammino della vita, e prevenire i bizzarri capricci di quella fortuna che è stata di volta in volta chiamata… Continue reading Sade – La filosofia: un bordello nel bordello

Bataille – Il capriccio del caso Sade

Pochi avvenimenti hanno un valore simbolico più grande della presa della Bastiglia. In occasione della festa che la commemora, molti francesi, vedendo avanzare nella notte i bagliori di una fiaccolata, avvertono ciò che li unisce alla sovranità popolare, che è tutta tumulto, rivolta, è irresistibile come un grido. Nessun simbolo esprime la festa meglio della… Continue reading Bataille – Il capriccio del caso Sade

Sadico eroico parlare a vanvera

L'ipotesi, pertanto, sarebbe questa: che una grammatica è possibile solo a partire da una ripetizione dell'«identico nella differenza», solo cioè a partire da una ridondanza in cui un elemento morfologico, un tag, un sintagma o tutta una catena narrativa, tutto un mito o racconto, ne «richiami» un altro che (si tratti d'un «segmento», d'una «sequenza»… Continue reading Sadico eroico parlare a vanvera

Lacan – La perversione del bambino

Se l'analisi ha fatto una scoperta positiva sullo sviluppo libidico, è proprio che il bambino è un perverso, e addirittura un perverso polimorfo. Prima della tappa di normalizzazione genitale, di cui il primo abbozzo ruota attorno al complesso di Edipo, il bambino è in balia di una serie di fasi, che si connotano col termine… Continue reading Lacan – La perversione del bambino