Galles – Dove dorme re Artù

C'era una volta, nel Galles occidentale, un giovane che era il settimo di sette figli, e dunque, a quel che si dice, aveva su di sé, sulla quarantanovesima parte del suo corpo, la benedizione delle fate. Un giorno, il giovane litigò con suo padre e lasciò la sua casa per andare a cercare fortuna in… Continue reading Galles – Dove dorme re Artù

Graf – I Normanni e la leggenda di Artù

Come mai, e per quale ragione, e a chi mai poté venire per primo in mente di strappare Artù all'isola di Avalon per porlo nell'interno di un vulcano, in Sicilia? Dobbiamo noi credere che inventori della strana finzione siano stati quei Siciliani medesimi tra cui Gervasio, secondo attesta, la trovò divulgata? O dobbiamo al contrario… Continue reading Graf – I Normanni e la leggenda di Artù

Graf – Artù nell’Etna

Per secoli fu creduto che Artù, mortalmente ferito in battaglia, non fosse mai morto, ma vivesse in luogo incantato e recondito, donde sarebbe, una volta o l'altra, per far ritorno e prender vendetta dei nemici del suo popolo e suoi. Si sa quale luogo tenesse nella coscienza dei Bretoni vinti, ma non caduti di animo,… Continue reading Graf – Artù nell’Etna

Walter – Artù condottiero della Caccia Selvaggia

Re Artù viene spesso rappresentato come cacciatore. Ora, il folklore francese conosce il motivo della Chasse Arthur, che è una semplice variante della Caccia selvaggia, altrimenti chiamata Mesnie Hellequin. Tra tutte le possibili designazioni, quella di Caccia selvaggia stabilisce, meglio di ogni altra, il rapporto mitico tra la manifestazione aerea degli spettri e l'uomo o… Continue reading Walter – Artù condottiero della Caccia Selvaggia

Bretagna – La morte di re Artù

Venuta la sera, a Douvres, mentre re Artù dormiva nel proprio letto, credette di vedere il nipote Galvano venirgli incontro, più bello di come l'avesse mai visto e seguito da una folla di povera gente che gridava: «Re Artù, abbiamo conquistato l'ingresso della casa di Dio per tuo nipote, a causa del bene che ci… Continue reading Bretagna – La morte di re Artù

Bretagna – La morte di Galvano

Dopo la partenza di re Artù, Mordret, vedutosi signore della terra di Logres, prese a tenere grandi corti e ad elargire ricchi doni, sì che in poco tempo conquistò il cuore degli uomini più nobili. Allora fece scrivere una falsa lettera sigillata con un sigillo simile a quello di re Artù, che per suo ordine… Continue reading Bretagna – La morte di Galvano

Bretagna – Non c’è pace tra Galvano e Lancillotto

Ora, dice il racconto, re Artù aspettava fuori della tenda. E Lancillotto, vedendo il proprio signore, mise piede a terra, prese il palafreno della sua dama per il morso e disse: «Sire, ecco madama la regina. Se io non l'avessi soccorsa, a quest'ora, ella sarebbe morta. E sappiate che, se io l'amassi d'amore folle come… Continue reading Bretagna – Non c’è pace tra Galvano e Lancillotto