Le mille e una notte – Il quinto viaggio di Sindbad

Sappiate, fratelli, che quando feci ritorno dal quarto viaggio e mi fui immerso nei divertimenti, nell'allegria e nel gaudio, dimenticai quello che avevo patito e quello che mi era successo tanto ero contento per i profitti e i guadagni fatti. Però ebbi ancora voglia di partire e di visitare i paesi e le isole, e… Continue reading Le mille e una notte – Il quinto viaggio di Sindbad

Le mille e una notte – Il cieco e il paralitico

Un cieco e un paralitico furono presi e fatti entrare in un giardino da un tale che ne era il proprietario; costui ordinò loro di non rovinare nulla e di non fare quanto potesse arrecare danno. Allorché però i frutti del giardino furono maturi, lo storpio disse al cieco: «Caspita! Vedo certi frutti che davvero… Continue reading Le mille e una notte – Il cieco e il paralitico

Lacan – La psicoanalisi è un umanesimo?

Quello che Freud ha fin da allora definito come principio di piacere è un principio di costanza. C'è un altro principio, di cui i nostri analisti teorici sanno che farsene quanto un pesce di una mela, il principio di Nirvana. È notevole vedere, sotto la penna di un autore come Hartmann, i tre termini –… Continue reading Lacan – La psicoanalisi è un umanesimo?

Primo Quadro … u guagliuncielle jeve addò a carrozza u purtava

Insomma: u guagliuncielle jeve addò a carrozza u purtava … ma neanche a carrozza sapeva addò jeve, pecché a carrozza jeve … addò a tiravano i cavalle … Ma chi sono queste «cavalle»? E cosa intende Parmenide quando le definisce πολύφραστοι («polifrastiche»)? Se sono «sapientissime» come traducono i più, non è fuori luogo domandarsi di… Continue reading Primo Quadro … u guagliuncielle jeve addò a carrozza u purtava

Lacan – La gelosia-simpatia tra il Gatto e la Volpe

C'è un illusorio perfettamente oggettivo, dicevamo. In questa prospettiva cosa avviene dell'io? L'io è un oggetto bell'e buono. L'io, che voi percepite, diciamo così, all'interno del campo di coscienza chiara come ne fosse l'unità, è precisamente ciò nei cui confronti l'immediato della sensazione è messo in tensione. Questa unità non è per niente omogenea con… Continue reading Lacan – La gelosia-simpatia tra il Gatto e la Volpe

Aiguesmortes – Desideri e congedi

così viviamo, in un continuo prendere congedo (Rilke, Ottava Elegia) … chissà se è vero quello che si dice: che abbiamo bisogno, di tanto in tanto, di crearcelo noi «con le nostre mani» un desiderio inappagato – ma per farne che? abbiamo, forse, bisogno di torturarci, di tanto in tanto? per ogni sogno, dice Mastro… Continue reading Aiguesmortes – Desideri e congedi