Santillana – Il fabbro, signore delle misure

Anche se non ci è possibile ricostruire la storia del significato del fabbro nello sciamanesimo asiatico e, in particolare, del fabbro celeste, legittimo erede del divino αρχιτέκτων del cosmo, diversi rappresentanti di questa categoria, che noi chiamiamo del Deus faber, hanno ancora entrambe le funzioni, essendo nel contempo architetti e fabbri: tali sono ad esempio… Continue reading Santillana – Il fabbro, signore delle misure

Una domanda speculativa

… così viviamo: in un continuo prendere congedo (Rilke, Ottava Elegia: ultimo verso) ** Viviamo sempre l'ultimo momento. Sappiamo solo di coloro a cui diciamo addio, e solo nell'istante in cui glielo diciamo. Chiudiamo le storie, a volte solo per ripetere la più immortale delle emozioni: quella in cui a ogni morte ricadiamo, allucinati dall'ebbrezza… Continue reading Una domanda speculativa

Ugarit – La storia di ‘Anat e Aqht

… ['Anat] alzò la voce e disse: «Ascolta, di grazia, eroe Aqht! Chiedi argento e io te ne darò, oro e io te lo procurerò! Ma dona il tuo arco alla vergine 'Anat, le tue frecce alla Fidanzata delle genti». Rispose però l'eroe Aqht: «I più maestosi cedri del Libano, i più resistenti tendini dei… Continue reading Ugarit – La storia di ‘Anat e Aqht

Ugarit – La finestra del palazzo di Ba’al

Si rallegrò la vergine 'Anat, alzò i piedi e percosse la terra. Poi da Ba'al si diresse, sulle altezze del Safon, attraverso mille ettari, attraverso diecimila acri. Rise la vergine 'Anat, alzò la voce ed esclamò: «Gioisci, Ba'al, per la notizia che ti reco: si costruirà per te una casa come i tuoi fratelli, una… Continue reading Ugarit – La finestra del palazzo di Ba’al