La Nuvola e i suoi paesani

Fu molte ere prima che la terra fosse creata che venne fatto Niflheimr, e in mezzo a esso c'è una fonte che ha nome Hvergelmir e da essa scorrono fiumi (Snorra Edda, Gylfaginning: 4) Niflheimr, letteralmente la «casa della nebbia», la terra eternamente innevata, è il paese natio di Ymir e dei Þursi della brina,… Continue reading La Nuvola e i suoi paesani

Santillana – Il gurges mirabilis

Tre volte il fé girar con tutte l'acque; a la quarta levar la poppa in suso e la prora ire in giù, com'altrui piacque, infin che 'l mar fu sovra noi richiuso (Dante, Inferno, 26: 139-142) Dante si è attenuto alla tradizione del gorgo come fine significativa per i grandi personaggi, anche se qui esso… Continue reading Santillana – Il gurges mirabilis

Santillana – Il padre di Amleto

Il padre dell'Amlethus di Saxo era Horvendillus, scritto anche Orendel, Erentel, Earendel, Örvandill, Aurvandil, che l'appendice allo Heldenbuch dichiara essere il primo di tutti gli eroi che mai furono nati. I pochi dati che di lui si conoscono sono così riassunti da Jacob Grimm: «Durante un viaggio fa naufragio, trova rifugio presso un mastro pescatore… Continue reading Santillana – Il padre di Amleto

Le tre radici e fonti di Yggdrasill

Nessuno ha visto le radici del frassino Yggdrasill e la sua chioma che s'estende su tutta la Terra … sotto una delle sue radici si trova il mondo dei morti, sotto una seconda il mondo dei giganti, sotto una terza il mondo degli uomini … tra le sue foglie vive un gallo d'oro, o un'aquila,… Continue reading Le tre radici e fonti di Yggdrasill

Snorri Sturluson – Le tre radici di Yggdrasill

Gangleri domandò: «Dov'è la residenza principale oppure il sacrario degli dèi?». Risponde Hár: «Si trova presso il frassino Yggdrasill; là gli dèi tengono giudizio ogni giorno». E allora chiese Gangleri: «Che cosa c'è da dire a proposito di questo luogo?». Dice allora Jafnhár: «Il frassino è fra tutti gli alberi il più grande e il… Continue reading Snorri Sturluson – Le tre radici di Yggdrasill