Sohrawardî – Il fruscio dell’ala di Gabriele

Due o tre giorni fa, in mezzo a un gruppo di persone di cui tanto la vista esteriore quanto la visione interiore erano oscurate da quella malattia degli occhi che si chiama bigottismo, un tale, assai mal informato riguardo agli antichi shaykh, teneva discorsi insensati, denigrando l'eminente dignità dei maestri e delle guide della via… Continue reading Sohrawardî – Il fruscio dell’ala di Gabriele

Calvino – Il sorcetto con la coda che puzza

Si racconta che una volta c'era un Re, e questo Re aveva una figlia, bella da non dirsi. Le venivano proposte di matrimonio da Regnanti e Imperatori, ma suo padre non la voleva dare a nessuno perché ogni notte lo svegliava una voce che diceva: «Non maritare tua figlia! Non maritare tua figlia!». La povera… Continue reading Calvino – Il sorcetto con la coda che puzza

Schneider – La sillaba AUMm

Molte culture megalitiche ci offrono delle cosmogonie in cui s'incontrano numerose varianti del mito della creazione, raffiguranti l'uovo cosmico covato da un uccello nelle tenebre più profonde. L'uovo, schiudendosi, libera una voce o un uccello il battito delle cui ali mette in moto la prima sostanza del mondo: il respiro. Secondo la tradizione indù, questo… Continue reading Schneider – La sillaba AUMm

La gru e il derviscio

la gru e il derviscio altrove danzano la perdita di una vita reggendosi su una sola zampa apprendono avvitandosi in uno slancio del Corpo a volare via dal loro corpo e quando dal loro corpo infine si è esiliato il Corpo libero sopra le nuvole danza danza la gioia di diventare quel che sogna d'essere… Continue reading La gru e il derviscio