Desana – Bradipo e Avvoltoio Bianco

Bradipo viveva solo nella sua casa. Essendo giovane, si recava ogni giorno al ruscello e fiutava peperoncino per abbellire il suo volto. Un giorno, per controllare se il suo volto si era fatto lucido e splendente, andò a contemplarsi in uno specchio, quand'ecco sullo specchio apparve il viso di una donna. Bradipo si stropicciò gli… Continue reading Desana – Bradipo e Avvoltoio Bianco

Kerényi – L’humus dell’Uomo

Né i Greci né i Latini ci hanno lasciato un testo mitologico che trattasse, come per esempio il principio della Bibbia, dell'origine dell'uomo. Ma i nomi dell'«uomo» – in greco ἄνθρωπος, in latino homo – ci permettono di concludere con sufficiente sicurezza che una volta erano esistiti racconti che giustificavano simili denominazioni. La parola ἄνθρωπος… Continue reading Kerényi – L’humus dell’Uomo

Desana – Le avventure di Bradipo

Bradipo viveva solo. Un giorno si recò nella foresta e s'incontrò con due ragazze che coglievano e mangiavano frutti dell'albero Sorva, che il padre gettava loro dagli alti rami. Bradipo chiese loro a bassa voce: «Cosa state facendo?». Esse risposero sottovoce: «Mangiamo frutti di sorva». Bradipo le afferrò e le possedette. L'odore del suo seme… Continue reading Desana – Le avventure di Bradipo

Farîdoddîn ‘Attâr – Salomone e la formica

Salomone, mentre badava ai suoi affari, passò accanto a una fila di formiche. Tutte gli si avvicinarono e lo riverirono. In un'ora ne passarono più di mille. Una formica fu più rapida nel suo ossequio, indaffarata com'era a togliere un mucchietto di terra di fronte al suo nido. Veloce come il vento portava via a… Continue reading Farîdoddîn ‘Attâr – Salomone e la formica

Mundurucu – Origine del veleno da pesca

C'era una volta un indio che a caccia era sempre sfortunato. Egli portava alla moglie solo uccelli inhambù, il cui brodo è amaro. Un giorno, avendo sentito dire di un'offesa fatta alla moglie, egli se ne va nella foresta, dove incontra un branco di scimmie cappuccine. Egli tenta di catturare una femmina e successivamente un… Continue reading Mundurucu – Origine del veleno da pesca

Maya – Zipacná e i Motz

Il primo figlio di Vucub Caquix, Zipacná, in quanto a superbia non era da meno di suo padre. Anzi, se possibile, era ancora più spaccone di lui. Si vantava, tanto era pretenzioso, d'essere stato lui con la sua sola forza a creare le montagne. Un giorno, mentre stava prendendo il bagno in un fiume, vide… Continue reading Maya – Zipacná e i Motz

Maya – La vendetta di Hunahpú e Ixbalanqué

Hunahpú e Ixbalanqué riapparvero cinque giorni dopo. Furono visti dalla gente nuotare nell'aspetto di uomini-pesce, e subito i Signori di Xibalbá tornarono a dare loro la caccia per tutto il fiume. Il giorno seguente si presentarono due mendicanti: avevano visi da vecchi e apparenza misera, erano vestiti di stracci. Non avevano un aspetto raccomandabile agli… Continue reading Maya – La vendetta di Hunahpú e Ixbalanqué