Da qualche parte stiamo andando

Da qualche parte stiamo andando. Perché sconfortarsi? Ci sono tante vie nel Racconto, e nessuno le viaggerà mai tutte. Tanto più che alcune vogliono essere camminate lento pede, altre nuotate a dorso o a delfino, altre sorvolate a farfalla – senza stare a contare quelle che pretendono di essere strisciate pancia a terra, o viceversa… Continue reading Da qualche parte stiamo andando

Non ero io a sognare, ma il re

… e già, i maghi e gli indovini, i Maestri di parola: «i cialtroni della Casa dei Libri». È così che li chiama Faraone. Li chiama Faraone, o qui è Thomas Mann che s'intrufola per dire la sua (da dietro le quinte)? Insomma: è il Personaggio (Faraone) al servizio dello Scriba (Thomas Mann), o non… Continue reading Non ero io a sognare, ma il re

Mann – Faraone predice

Giuseppe stava ad ascoltare senza affettazione, in un atteggiamento semplice e dignitoso. Mentre Faraone descriveva, egli teneva gli occhi chiusi, e questo fu l'unico segno esteriore dell'intima partecipazione e del raccoglimento del suo spirito per ciò che ascoltava. E fece ancora una cosa, seguitò a tenere per un poco gli occhi chiusi, anche quando Amenhotep… Continue reading Mann – Faraone predice

Mann – I maghi interpretano i sogni di Faraone

C'era una dozzina di illustri signori: il gran maggiordomo, il sovrintendente degli abiti reali, il primo lavandaio e imbiancatore del palazzo, il cosiddetto portatore dei sandali del re (carica molto importante), il capo delle parrucche del dio che era anche «custode delle meravigliose», cioè delle due corone, e consigliere segreto dei gioielli reali, il sovrintendente… Continue reading Mann – I maghi interpretano i sogni di Faraone

Mann – Faraone sogna

Faraone adagiato sui cuscini del suo artistico letto, elevato su un podio nel mezzo della stanza, la cui parete centrale era ornata di finissimi lavori d'avorio rappresentanti sciacalli, montoni e figure di Bes, cadde quasi subito nel sonno dell'esaurimento, ma per poco tempo. Infatti dopo un paio d'ore di torpore profondo cominciò a sognare, e… Continue reading Mann – Faraone sogna

Bibbia – I sogni del faraone

Al termine di due anni, il faraone sognò di trovarsi presso il Nilo. Ed ecco salirono dal Nilo sette vacche, belle di aspetto e grasse, e si misero a pascolare tra i giunchi. Ed ecco, dopo quelle, altre sette vacche salirono dal Nilo, brutte di aspetto e magre, e si fermarono accanto alle prime vacche… Continue reading Bibbia – I sogni del faraone

Hamann – Se la nostra poesia non ce la fa

… [ah!] il miracolo di quel silenzio infinito che rende dio simile al nulla, al punto di doverne negare in coscienza l'esistenza – o ridursi a un giumento, ma che nel contempo è di tale infinita forza da riempire tutto in tutti, sì che non ci si può sottrarre alla sua penetrazione estremamente intima. Se… Continue reading Hamann – Se la nostra poesia non ce la fa