Mandan – La visita in cielo

Nei tempi lontani in cui i villaggi erano raggruppati alla foce del fiume Heart, c'era un grande capo, padre di due figli nati da diverso letto. Il maggiore, saggio e prudente, si chiamava Rimedio-Nero; il minore, chiamato «Pietra che cresce sotto vento» o Rimedio-Profumato secondo le versioni, agiva impulsivamente e non aveva rispetto per nulla.… Continue reading Mandan – La visita in cielo

Cheyenne – I figli della testa rotolante

Una volta, in una tenda solitaria sulle rive di un lago, vivevano un uomo, sua moglie e i loro due figli: una ragazza e un ragazzo. Ogni giorno l'uomo andava a caccia, ma prima di partire era solito dipingere la donna completamente di rosso, spalmandole il viso, le mani e tutto il corpo con una… Continue reading Cheyenne – I figli della testa rotolante

Afanasjev – La bimba saggia

Andavano due fratelli – uno povero l'altro ricco – tutt'e due a cavallo: il povero aveva una giumenta, il ricco uno stallone. Pernottarono fianco a fianco. Nella notte la giumenta del povero diede alla luce un puledrino; il puledro rotolò sotto la carretta del ricco. Al mattino, il ricco risveglia il povero: «Alzati, fratello, stanotte… Continue reading Afanasjev – La bimba saggia

Yabarana – Origine del giorno e della notte

All'origine dei tempi, di esseri umani non esisteva che una coppia solitaria. Quell'uomo e quella donna avevano un corpo diverso dal nostro: terminava cioè al basso ventre ed era privo degli arti inferiori. Essi mangiavano con la bocca ed eliminavano attraverso la trachea, all'altezza del pomo d'Adamo. Dai loro escrementi nacquero i gimnoti. Oltre a… Continue reading Yabarana – Origine del giorno e della notte

Coomaraswamy – La Porta tra i due mondi

Nelle leggende popolari eschimesi le Montagne Cozzanti sono, significativamente, collegate alle migrazioni degli uccelli. «Tutti gli uccelli che volano al sud devono passare in mezzo ad esse. A piccoli intervalli esse sbattono l'una contro l'altra, così come si battono le mani, e chiunque si trovi in mezzo a loro muore stritolato». Questo pericoloso passaggio è… Continue reading Coomaraswamy – La Porta tra i due mondi

Macushi – La fidanzata di legno

Furioso per il fatto che si pescasse di frodo nei suoi stagni, il Sole ne affidò la sorveglianza dapprima alla lucertola d'acqua, poi al caimano. Poiché era lui il ladro, il caimano continuò a rubare allegramente, finché il Sole non lo colse sul fatto e gli tagliò il dorso con il coltello, dando origine alle… Continue reading Macushi – La fidanzata di legno

Maori – Come Hinauri divenne la moglie di Tinirau

Hinauri non era morta. Quando, addolorata per la morte dello sposo, si era gettata in mare, l'onda da cui s'attendeva la morte, invece di spingerla contro gli scogli, l'aveva trascinata al largo. La cintura incantata che indossava, la tenne a galla per mesi e mesi, finché la spinse su una riva dove fu trovata da… Continue reading Maori – Come Hinauri divenne la moglie di Tinirau