Corbin – Quando l’uomo fu umano

Nel lungo frammento (352 versi) di un poema rimasto incompiuto, «I segreti», Goethe ci presenta un viaggiatore, un adolescente, che designa come Fratello Marco, mentre cammina dopo una lunga giornata di marcia che l'ha condotto in una valle d'alta montagna. È alla ricerca di un tetto ospitale per la notte. Salendo di roccia in roccia, dopo… Continue reading Corbin – Quando l’uomo fu umano

Stein – La notte dell’anima

Scrive san Giovanni della Croce: «La natura umana, se nel Paradiso terrestre fu rovinata e votata alla perdizione assaporando il frutto dell'albero proibito, tuttavia fu da Dio redenta e riabilitata mediante l'albero della croce». La croce è, dunque, il mezzo di redenzione dell'uomo. Essa sta nel mezzo della via che riconduce l'anima umana alla sua… Continue reading Stein – La notte dell’anima

Coomaraswamy – I due assi della croce

Il chiodo che unisce l'asse trasversale a quello dritto è la conversione e la penitenza dell'uomo (Atti di Pietro, 39) Riteniamo che il piano dell'«elemento orizzontale» sia la terra del Paradiso terrestre innalzato, e che nel simbolismo cosmico della Croce tutto quanto sta al di sotto di questo piano sia rovesciato, e dritto tutto quanto… Continue reading Coomaraswamy – I due assi della croce

Apocrifi – La crocifissione di san Pietro

O nome della croce, mistero nascosto! O grazia ineffabile espressa nel nome della croce! O natura umana inseparabile da Dio! O amore indicibile dal quale non ci si può separare e che le labbra contaminate non possono esprimere! Ora che sono al termine della mia liberazione dalla terra io ti comprendo! Ora manifesterò chi tu… Continue reading Apocrifi – La crocifissione di san Pietro

Santillana – La pietra cubica in mezzo al mare

Come ha mostrato Keplero nel suo Mysterium cosmographicum, il cubo era la figura geometrica di Saturno: è questo il motivo dell'insistente presenza di pietre cubiche e di arche cubiche. Ovunque, la potenza che mette sull'avviso «Noè» incitandolo a costruire l'arca è Saturno, nella persona di Yahweh, di Enki, di Tane, ecc. Il canestro usato come… Continue reading Santillana – La pietra cubica in mezzo al mare

Graf – Leggende di viaggi in Paradiso

Il viaggio che nei precedenti racconti si narra di Seth, Gotofredo da Viterbo narra di Jonito (o Jonico) figliuolo di Noè. Jonito, udita dal padre la descrizione delle meraviglie del paradiso, chiede a Dio in grazia di poterle contemplare con gli occhi suoi propri, e ottenuto il suo desiderio, ne riporta tre virgulti: di abete,… Continue reading Graf – Leggende di viaggi in Paradiso

Graf – Il viaggio di Seth in Paradiso

Fu comune opinione tra coloro (ed erano di gran lunga i più) i quali ponevano il Paradiso terrestre in questa nostra terra, e lo dicevano tuttavia esistente, che esso, o non si potesse per nessun modo trovare dagli uomini, o, se pur si poteva trovare, fosse loro impossibile di penetrarvi. I Padri sono concordi su… Continue reading Graf – Il viaggio di Seth in Paradiso