Desana – Le avventure di Bradipo

Bradipo viveva solo. Un giorno si recò nella foresta e s'incontrò con due ragazze che coglievano e mangiavano frutti dell'albero Sorva, che il padre gettava loro dagli alti rami. Bradipo chiese loro a bassa voce: «Cosa state facendo?». Esse risposero sottovoce: «Mangiamo frutti di sorva». Bradipo le afferrò e le possedette. L'odore del suo seme… Continue reading Desana – Le avventure di Bradipo

Le mille e una notte – La volpe e il corvo

Si narra che una volpe aveva la propria tana su una montagna e che, ogni volta che dava alla luce un figlio e questo cresceva, lo divorava per fame e se non mangiava il proprio figlio la fame la tormentava. Sulla cima di quella montagna soleva rifugiarsi un corvo, e la volpe disse fra sé:… Continue reading Le mille e una notte – La volpe e il corvo

Deleuze-Guattari – Tutto comincia dalla testa del padre

Chi viene prima, l'uovo o la gallina, il padre e la madre o il bambino? Per la psicoanalisi è come se fosse il bambino (il padre non è malato che della sua infanzia), per quanto essa sia nello stesso tempo costretta a postulare una preesistenza parentale (si è bambini solo rispetto a un padre e… Continue reading Deleuze-Guattari – Tutto comincia dalla testa del padre

Poe – Il corvo

Mentre, debole e stanco, verso la mezzanotte d'un antico libro sfogliavo pagine strane e dotte sonnecchiando, ad un tratto come un picchio ascoltai, lieve, un gentil picchio all'uscio della mia stanza. «È qualcuno che picchia all'uscio della mia stanza, questo è tutto», pensai. Ricordo. Era il freddo dicembre, e ogni tizzo lento disegnando si spegneva… Continue reading Poe – Il corvo

Afanasjev – Il Sole, la Luna e Corvo Corvonič

C'era una volta un vecchio e una vecchietta, che avevano tre figlie. Il vecchio andò nel granaio a prendere il semolino; lo prese e lo portò a casa; in quel sacco c'era un buco; il semolino si versava, si versava. Arrivò a casa. Chiede alla vecchia: «Dov'è il semolino?», ma il semolino era uscito tutto.… Continue reading Afanasjev – Il Sole, la Luna e Corvo Corvonič

Erodoto – La leggenda di Aristea di Proconneso

Aristea di Proconneso figlio di Castrobio componendo un poema epico disse di esser giunto, invasato da Febo, presso gli Issedoni e che al di là degli Issedoni abitano gli Arimaspi, uomini che hanno un solo occhio, e al di là di questi i grifi custodi dell'oro, e oltre questi gli Iperborei, che si estendono fino… Continue reading Erodoto – La leggenda di Aristea di Proconneso