Cattabiani – Sant’Antonio e i suoi misteri

Il lungo periodo che preludeva alla primavera, ovvero all'antico Capodanno nell'arcaica religione romana, era contrassegnato da cerimonie per purificare gli uomini, gli animali e i campi, e per favorire, propiziando gli dèi, il rinnovamento del cosmo. Alla fine di gennaio si indicevano le Ferie sementine durante le quali si procedeva alla lustrazione dei campi e… Continue reading Cattabiani – Sant’Antonio e i suoi misteri

Caucaso – La pelliccia di Soslan

Soslan voleva distinguersi in ogni cosa, tra i Narti. Gli venne così l'idea di farsi una pelliccia con pelli umane: pelli di crani e pelli di labbra superiori, con i baffi. Non ne parlò a nessuno, ma si mise a uccidere uomini e, scorticando loro il cranio e il labbro superiore, riunì quel che serviva… Continue reading Caucaso – La pelliccia di Soslan

Irlanda – Il nascondiglio di Benn Etair

Diarmaid [o Diarmuid] figlio di Donn mac Duibhne sfuggendo a Finn aveva portato via Gráinne figlia di Cormac, e si trovava un giorno in una grotta di Benn Etair. In quel tempo c'era una vecchia che stava a guardia di ogni luogo in cui Diarmaid si trovasse. La vecchia uscì dalla grotta e andò sulla cima… Continue reading Irlanda – Il nascondiglio di Benn Etair

Maya – Il ciliegio di Vucub Caquix

C'erano nuvole e una luce crepuscolare, allora. E ancora non c'era il sole. C'era però un essere molto fiero di sé: era chiamato Vucub Caquix, ovvero «Sette Pappagalli». Allora, il cielo e la terra esistevano, ma il sole e la luna non avevano ancora mostrato il loro volto. Ed egli, Vucub Caquix, disse: «In verità,… Continue reading Maya – Il ciliegio di Vucub Caquix

Frazer – Il mito di Adone

Il culto di Adone era praticato dai popoli semitici della Babilonia e della Siria, e i Greci lo presero da loro fin dal secolo VII avanti Cristo. Il vero nome della divinità era Tammûz: la denominazione Adone è semplicemente il semitico Adon, «signore», un titolo d'onore con cui i suoi adoratori gli si rivolgevano. Ma… Continue reading Frazer – Il mito di Adone

Santillana – Lamentazioni funebri e riti del grano

Nei reperti di Leopold Schmidt su «Pelope e la Strega del Nocciolo» (1951) – una raccolta di leggende provenienti dalle valli sudtirolesi – si racconta, tra l'altro, che un garzone di fattoria assiste per caso alla cena di un gruppo di streghe che fanno a lesso e divorano una servetta loro collega. Le streghe scagliano… Continue reading Santillana – Lamentazioni funebri e riti del grano

Ovidio – La breve vita di Adone

La creatura, frutto del misfatto, era intanto cresciuta sotto la scorza dell'albero e cercava una via per districarsi e separarsi dalla madre, il cui grembo ormai gravido si gonfia a mezza altezza del tronco: il peso la tende, il dolore che prova non ha parole, e non le rimane più un filo di voce per… Continue reading Ovidio – La breve vita di Adone