Nezâmî – Il re venditore di schiave

Una città dell'Iraq aveva una volta un re, unico fra i sovrani: era un sole, tanto illuminava il mondo, bello come la primavera del Nowrûz. E aveva tutte le virtù esistenti e utili, ma con tutta quella sua virtuosità aveva il cuore distaccato e sazio dal mondo; aveva infatti letto nei suoi oroscopi che dalle… Continue reading Nezâmî – Il re venditore di schiave

Il miraggio e il canto

Tra il Simposio di Platone e l'Interprete degli ardenti desideri di Ibn 'Arabî, il Platonico d'Andalusia, corre il filo di una stessa narrazione – che narra sì di Amore, ma con lo sguardo puntato al suo primo «c'era una volta», al suo misterioso incipit, al miraggio del suo Inizio e, giusto per non scontentare i… Continue reading Il miraggio e il canto

Ibn ‘Arabî – La somma sacerdotessa di Bisanzio

No, non si misero in cammino né i fulvi cammelli sellarono se non quando di pavoni li ebbero caricati. Di pavoni sovrani dagli sguardi accecanti sì che gli occhi in quel miraggio accecati su un trono di perle assisa vedono Balqîs – la Regina del loro Mattino! E quando lei nel palazzo di cristallo entra –… Continue reading Ibn ‘Arabî – La somma sacerdotessa di Bisanzio