Santillana – Le acque sorgenti dal profondo

Una tradizione del Borneo parla di un'«isola del gorgo» dove vi è un albero che permette a un uomo di arrampicarsi fino al cielo e riportare dalla «terra delle Pleiadi» utili semi. I polinesiani non hanno, a quanto pare, le idee molto chiare circa l'ubicazione esatta del loro gorgo, che nella maggioranza dei casi serve… Continue reading Santillana – Le acque sorgenti dal profondo

Finlandia – La costruzione del Sampo

Allora il fabbro Ilmarinen profferì queste parole: «Saprò certamente forgiarti il Sampo, fucinarti un coperchio risplendente con la punta di una piuma di cigno, il latte di una vacca sterile, il granello di una spiga d'orzo, un fiocco di lana di una pecora feconda, così come un tempo forgiai il cielo, martellai il coperchio dell'aria… Continue reading Finlandia – La costruzione del Sampo

Finlandia – L’agguato di Joukahainen a Väinämöinen

Il vecchio intrepido Väinämöinen decise di recarsi nella sede del gelo, nella tenebrosa Pohjola. Scelse un corsiero leggero come la paglia, agile come lo stelo del pisello; alla bocca gli mise un morso d'oro, al collo una briglia d'argento, gli montò in groppa, lo slanciò nella corsa; passò i boschi di Väinölä, le lande di… Continue reading Finlandia – L’agguato di Joukahainen a Väinämöinen

Santillana – L’ombelico del mare e gli attrezzi per accendere il fuoco

Quanto all'Omphalos, all'ombelico, ci sono volumi e volumi sull'argomento. È l'isola di Calipso, ma è anche il Cariddi dell'Odissea, l'imbuto del Maelstrom della tradizione indoeuropea, il gurges mirabilis che trapassa il globo e finisce nel Soggiorno dei Beati; questo è, naturalmente, nel cielo australe, a Eridu, alla Nave Argo, là dove regna Kronos addormentato, Yama… Continue reading Santillana – L’ombelico del mare e gli attrezzi per accendere il fuoco

Graves – La prova di abilità con l’arco

Nella gara con l'arco descritta nel Malleus Maleficarum del quindicesimo secolo, il candidato che si sottoponeva alle pratiche iniziatiche per entrare nella corporazione degli arcieri doveva mirare a un oggetto posato sulla testa di suo figlio, una mela o una monetina d'argento. Ai fratelli di Laodamia che gareggiavano per disputarsi il sacro regno, fu richiesto… Continue reading Graves – La prova di abilità con l’arco

Santillana – Il padre di Amleto

Il padre dell'Amlethus di Saxo era Horvendillus, scritto anche Orendel, Erentel, Earendel, Örvandill, Aurvandil, che l'appendice allo Heldenbuch dichiara essere il primo di tutti gli eroi che mai furono nati. I pochi dati che di lui si conoscono sono così riassunti da Jacob Grimm: «Durante un viaggio fa naufragio, trova rifugio presso un mastro pescatore… Continue reading Santillana – Il padre di Amleto

Apinayé – L’origine del fuoco

Un indio, avendo avvistato un nido di pappagalli ara in un crepaccio della roccia, si fa aiutare dal giovane cognato a catturarli. Lo fa salire su una scala improvvisata, ma il ragazzo di lassù dice che nel nido non ci sono che due uova. «Tirale giù!», gli grida il cognato. Ma le uova, cadendo, si… Continue reading Apinayé – L’origine del fuoco