Inghilterra – Il terzo bacio della Dama

… il cavaliere sodo dormiva tra le cortine del letto nel freddo mattino. Ma per amore la donna non si lasciava dormire, né lasciava sopire il proposito suo ch'era fisso nel cuore, e s'alzò presto, da lui si recò con un gaio mantello che a terra giungeva, foderato di pelliccia rasata. Non aveva cappuccio sul… Continue reading Inghilterra – Il terzo bacio della Dama

Saxo Grammaticus – Il sogno di Hadingus

Regnilda, la figlia del re di Norvegia, era stata promessa in sposa a un gigante. Appena lo seppe, Hadingus corse a liberarla. Tanto egli stimava il valore più degli agi che, sebbene potesse godere lussi regali, non trovava piacere maggiore che quello di allontanare il pericolo da se stesso e dagli altri. Nello scontro col… Continue reading Saxo Grammaticus – Il sogno di Hadingus

Galles – Owein alla conquista della Dama

Appena Kynon ebbe terminato il suo racconto: «Uomini – disse Owein – non sarebbe bene cercare di trovare quel luogo?». «Per la mano del mio amico – disse Kei – non è la prima volta che la tua lingua propone ciò che il tuo braccio non farebbe!». «In verità – esclamò Gwenhwyar [Ginevra] – sarebbe… Continue reading Galles – Owein alla conquista della Dama

Spielrein – L’albero della vita e della morte

Tutti conoscono i due alberi (quello della conoscenza e quello della vita) che, secondo la Bibbia, crescono in paradiso. In culti più antichi troviamo tuttavia solo un albero della vita (Wünsche nota che la morte non viene dall'albero della vita ma da quello della conoscenza, però molte leggende non fanno distinzione fra l'albero della vita… Continue reading Spielrein – L’albero della vita e della morte

Snorri Sturluson – Baldr, la vittima designata

Un altro figlio di Óðinn è Baldr e di lui non si può dir che bene. Egli è il migliore e tutti lo lodano. È tanto bello d'aspetto e splendente che da lui emana luce, e vi è un'erba tanto bianca che si può paragonare alle sopracciglia di Baldr, la più chiara di tutte le… Continue reading Snorri Sturluson – Baldr, la vittima designata

Svezia – La favola del principe Hatt

C'era una volta un Re che aveva tre figlie, tutt'e tre belle – ma delle tre, c'è bisogno di dirlo?, la terza era la più bella. Un giorno d'autunno il padre dovette allontanarsi dalla reggia per andare a fare acquisti al mercato. Prima di partire, chiese a ciascuna delle tre figlie quale dono volesse al… Continue reading Svezia – La favola del principe Hatt