Pavel Kutzko – Fu solo un lapsus

Il profeta Geremia studiava da solo il libro Yetsirah. Allora lo raggiunse una voce celeste che disse: Procurati un compagno. Egli andò dal proprio figlio Sira, e studiarono insieme il libro per tre anni. Poi si misero a combinare le lettere alfabetiche secondo i principi cabalistici della combinazione, unione e formazione delle parole, e crearono… Continue reading Pavel Kutzko – Fu solo un lapsus

Aiguesmortes – Credenza e coscienza

Garcia Lorca – Il duendeSei libero di crederci o non crederci, puoi dirti credente o miscredente – puoi anche non dire proprio niente: sopra il tuo cervello aleggia la Credenza. E che questa sia «spirituale» come vuole il credente, o «spiritata» come invece vuole il miscredente – non fa differenza: il sì e il no… Continue reading Aiguesmortes – Credenza e coscienza

Ummu’l-Kitâb – I dieci Spiriti

Alif è lo Spirito di Luce – poiché da esso derivano la reciproca dimestichezza e la fratellanza dei credenti. E il cammello è quello Spirito che, a cagione della spiritualità, ha per nome Anima Loquente (nafs-i nâtiqa)… Alif è lo Spirito che si trova sul cervello – esso è chiamato Spirito di Credenza e si… Continue reading Ummu’l-Kitâb – I dieci Spiriti

Una terapia a «viziare il vizioso»

Una tradizione buddista narra che Buddha ha promesso di far salire al cielo al suo fianco chiunque ripeta il suo nome col desiderio di essere salvato. Su questa tradizione si fonda la pia pratica detta «La recitazione del nome del Signore». Essa consiste nel ripetere un certo numero di volte qualche sillaba sanscrita, cinese o… Continue reading Una terapia a «viziare il vizioso»

Aiguesmortes – Bassezze inguinali

Dove si pratica lo «sciamanesimo»? Nelle nostre scuole di pensiero etnologico. Dov'è storicamente accertata l'esistenza d'un totemismo all'altezza dei tabù che produce? Nelle brache dei nostri professori universitari, all'incirca dove s'annida pure l'isterismo, il Grande Isterismo: nell'inguinitudine che essi s'ostinano a negare alla radice dei loro tormenti «intellettuali». Quando l'etnologo incontra il «primitivo»: è più… Continue reading Aiguesmortes – Bassezze inguinali

Scholem – La radice di tutte le lettere

Qual è l'elemento propriamente divino della rivelazione – ci si può chiedere, – della rivelazione che è stata data a Israele sul monte Sinai, e che come tutti sanno è un insieme estremamente preciso di dottrine e un appello alla comunità umana, una rivelazione che in tutte le sue parti è perfettamente articolata e non… Continue reading Scholem – La radice di tutte le lettere

Aiguesmortes – Rimanenze apocrife

… la terra, l'humus dell'Uomo, la «materia» di cui è fatto il Sopravvissuto al Diluvio, è l'Aleph, la «lettera più asciutta» dell'alfabeto di Corvo, la più povera di significato, la cruna dell'ago per cui passano infinite «idee», e non solo «rette» ma anche «trasversali, congiunte, ascendenti e divergenti». Tutte le «idee» ideate prima del Diluvio… Continue reading Aiguesmortes – Rimanenze apocrife