Lautréamont – La voce della coscienza

Ci sono ore, nella vita, in cui l'uomo dalla capigliatura pidocchiosa lancia, con occhio fisso, sguardi selvaggi sulle verdi membrane dello spazio; perché gli sembra di udire, davanti a sé, gli schiamazzi ironici di un fantasma. Barcolla e china la testa: ciò che ha udito, è la voce della coscienza. Allora si precipita fuori di… Continue reading Lautréamont – La voce della coscienza

Lautréamont – Ho sognato d’essere un porco

Mi ero addormentato sulla scogliera. Chi per un'intera giornata ha inseguito lo struzzo attraverso il deserto senza riuscire a raggiungerlo, non ha avuto il tempo di prendere del cibo e di chiudere gli occhi. Se è lui a leggermi, sarà anche capace d'indovinare, a rigore, quale sonno pesò su di me. Ma quando la tempesta… Continue reading Lautréamont – Ho sognato d’essere un porco

Lautréamont – Primo amore

Cercavo un'anima che mi somigliasse e non riuscivo a trovarla. Frugavo tutti i recessi della terra, ma la mia perseveranza era inutile. Eppure non potevo rimanere solo. Occorreva qualcuno che approvasse il mio carattere; occorreva qualcuno che avesse le mie stesse idee. Era mattina; il sole si alzò all'orizzonte, in tutta la sua magnificenza, ed… Continue reading Lautréamont – Primo amore