Grimm – Il corvo

C'era una volta una regina che aveva una bimba piccola e doveva ancora portarla in braccio. Un giorno la bimba era cattivella; e la mamma dicesse pure quel che voleva, non si chetava mai. Allora la regina si spazientì e, poiché intorno al castello volavano i corvi, aprì la finestra e disse: «Vorrei che tu… Continue reading Grimm – Il corvo

Grimm – Storia di uno che se ne andò in cerca della paura

Un padre aveva due figli. Il maggiore era giudizioso e prudente e sapeva cavarsela in ogni situazione, mentre il minore era stupido, non imparava né capiva nulla e quando la gente lo incontrava diceva: «Sarà un bel peso per il padre!». Se c'era qualcosa da fare, toccava sempre al maggiore; ma se il padre lo… Continue reading Grimm – Storia di uno che se ne andò in cerca della paura

Grimm – Il re di macchia

Ci fu un tempo, che ogni suono aveva senso e significato. E il martello del fabbro risuonando gridava: «Battilo, battilo, battilo!». E la pialla del falegname frusciando diceva: «Trucioli, trucioli, trucioli!». E quando cominciava lo strepito del mulino, voleva dire: «Aiuto, Gesù! Aiuto, Gesù!». E se il mugnaio era un imbroglione e lo metteva in… Continue reading Grimm – Il re di macchia

Grimm – Cappuccetto Rosso

C'era una volta una cara ragazzina; solo a vederla le volevano tutti bene, e specialmente la nonna, che non sapeva più cosa regalarle. Una volta le regalò un cappuccetto di velluto rosso, e, poiché le donava tanto che essa non volle più portare altro, la chiamarono sempre Cappuccetto Rosso. Un giorno sua madre le disse:… Continue reading Grimm – Cappuccetto Rosso

Grimm – Il lupo e i sette capretti

C'era una volta una vecchia capra, che aveva sette caprettini, e li amava come una mamma ama i suoi bambini. Un giorno pensò di andare nel bosco a far provviste per il desinare; li chiamò tutt'e sette e disse: «Cari piccini, voglio andar nel bosco; guardatevi dal lupo; se viene, vi mangia tutti in un… Continue reading Grimm – Il lupo e i sette capretti

Grimm – La villanella accorta

C'era una volta un povero contadino, che non aveva terra, ma aveva soltanto una piccola casetta e una figlia. E la figlia disse: «Dovremmo pregare il re, che ci dia un pezzetto di terra». Quando il re seppe che erano così poveri, donò loro poche zolle erbose; la fanciulla e il padre le zapparono per… Continue reading Grimm – La villanella accorta