Euripide – Dioniso nato due volte

Una volta, quando la madre che lo teneva in grembo ebbe le doglie del parto fatale, ecco!, proprio mentre addosso a lei in volo la folgore veniva di Zeus, la madre dal ventre l'espulse, e fulminata che fu, finì il suo tempo; allora subito l'accolse il Cronide Zeus in un grembo segreto: se lo nascose… Continue reading Euripide – Dioniso nato due volte

Euripide – Oh, se un dio, datemi le ali

Oh, se un dio, datemi le ali, agli uccelli che sciamano in cielo mi rendesse compagna! Sui flutti mi leverei del mare salato, verso le coste dell'Adriatico, alla volta del vortice di Eridano, ove le figlie di Elio piangono Fetonte: scorrono le lacrime delle fanciulle al mare e in ambra di luce si condensano. Fino… Continue reading Euripide – Oh, se un dio, datemi le ali