Šklovskji – La morte di Majakovskij

Non lo rividi più vivo. So dei suoi ultimi giorni da racconti altrui. Saranno altri a scriverne. Quattro anni prima, Majakovskij aveva scritto del destino di Esenin, disse che c'eravamo lasciati sfuggire un poeta, che l'avevamo abbandonato nella convinzione che «se ne occupassero i suoi amici, gli eseniani». A casa erano rimasti i versi: Quasi… Continua a leggere Šklovskji – La morte di Majakovskij