Schwob – Vita immaginaria di Empedocle

Nessuno sa quale fu la sua nascita, né come venne sulla terra. Apparve presso le rive dorate del fiume Akragas, nella bella città d'Agrigento, non molto dopo che Serse aveva fatto frustare il mare con le catene. La tradizione riferisce soltanto che il suo avo si chiamava Empedocle: nessuno lo conobbe. Senza dubbio ciò significa… Continue reading Schwob – Vita immaginaria di Empedocle

Schwob – Vita immaginaria di Paolo Uccello

Veramente si chiamava Paolo di Dono; ma i Fiorentini lo chiamarono Uccelli, o Paolo Uccelli, a causa del gran numero di uccelli raffigurati e di bestie dipinte che riempivano la sua casa, essendo egli troppo povero per nutrire degli animali o per procurarsi quelli che non conosceva. Si dice anche che a Padova eseguì un… Continue reading Schwob – Vita immaginaria di Paolo Uccello