Sacks – Il caso del piccolo Joseph

Rispondi a questo: se non avessimo né voce né lingua e volessimo rendere chiare vicendevolmente le cose, non tenteremmo, come fanno ora i muti, di manifestarle con le mani, la testa, e con tutto il resto del corpo? (Platone, Cratilo, 422d) Il mio interesse per i sordi – per la loro storia, la drammaticità della… Continue reading Sacks – Il caso del piccolo Joseph

Rûmî – La parabola dell’elefante

Alcuni indù avevano portato un elefante: lo esibirono, ma in una casa al buio. Parecchie persone entrarono, a una a una, nel buio per vederlo. Non potendo vederlo con gli occhi, lo tastarono con la mano. Uno che gli pose la mano sulla proboscide disse: «Questa creatura è come un tubo per l'acqua». Un altro… Continue reading Rûmî – La parabola dell’elefante

Rûmî – A ogni attimo il mondo

Nacque dalla Parola la Forma e di nuovo morì: di nuovo l'onda si ritrasse nel mare. La Forma nacque dall'Informe, e all'Informe fece ritorno «ché in verità a Lui torneremo». A ogni istante c'è dunque una morte e una risurrezione, e giustamente disse il Profeta: «Il mondo è un istante». Ogni nostro anelito è una… Continue reading Rûmî – A ogni attimo il mondo