Galles – Il piccolo Griff

In una fattoria della parrocchia di Llanfabon, vicino al confine orientale di Glamorgan, viveva, tanto tempo fa, una giovane vedova con un bambino piccolo. Il bambino aveva tre anni, si chiamava Griff ed era piuttosto alto per la sua età. Non vi era madre e figlio in tutto il paese che si volessero così bene… Continua a leggere Galles – Il piccolo Griff

Galles – Dove dorme re Artù

C'era una volta, nel Galles occidentale, un giovane che era il settimo di sette figli, e dunque, a quel che si dice, aveva su di sé, sulla quarantanovesima parte del suo corpo, la benedizione delle fate. Un giorno, il giovane litigò con suo padre e lasciò la sua casa per andare a cercare fortuna in… Continua a leggere Galles – Dove dorme re Artù

Galles – Owein, il cavaliere del leone

Mentre era in cammino, Owein sentì levarsi dal folto un gran ruggito, poi un secondo, poi un terzo. Si diresse da quella parte e vide un'altura rocciosa in mezzo al bosco e una roccia grigiastra sul fianco della collina. In una fenditura della roccia era un serpente e, accanto, un leone tutto nero. Ogni volta… Continua a leggere Galles – Owein, il cavaliere del leone

Galles – Owein corre in soccorso della Vedova

Un giorno Owein si trovava a desinare a Caer Llion sull'Usk, quando apparve una fanciulla in sella a un cavallo bruno dalla criniera ricciuta; ella lo teneva per la criniera. Era vestita di broccato di seta giallo. La briglia e tutto ciò che si scorgeva della sella, erano d'oro. S'avanzò davanti a Owein, e gli… Continua a leggere Galles – Owein corre in soccorso della Vedova

Galles – Artù riabbraccia Owein

Un giorno in cui Gwalchmei passeggiava con l'imperatore Artù, guardò il suo signore e lo vide triste e pensieroso. Gwalchmei provò gran duolo nel vederlo in tale stato e gli chiese: «Signore, cosa t'è accaduto?». «Sul mio onore e per l'amore di Dio, Gwalchmei, provo rimpianto per Owein che già da tre lunghi anni s'è… Continua a leggere Galles – Artù riabbraccia Owein

Galles – Owein alla conquista della Dama

Appena Kynon ebbe terminato il suo racconto: «Uomini – disse Owein – non sarebbe bene cercare di trovare quel luogo?». «Per la mano del mio amico – disse Kei – non è la prima volta che la tua lingua propone ciò che il tuo braccio non farebbe!». «In verità – esclamò Gwenhwyar [Ginevra] – sarebbe… Continua a leggere Galles – Owein alla conquista della Dama

Galles – Il racconto di Kynon

L'imperatore Artù si trovava a Caer Llion sull'Usk. Un giorno era seduto nella propria camera in compagnia di Owein figlio di Uryen, di Kynon figlio di Clydno e di Kei figlio di Kynyr. Gwenhwyar [Ginevra] e le sue damigelle cucivano presso la finestra. Si diceva che alla corte di Artù vi fosse un guardiano della… Continua a leggere Galles – Il racconto di Kynon

Galles – La vendetta di Lleu Llaw Gyffes

La notizia della scomparsa di Lleu Llaw Gyffes giunse all'orecchio di Math figlio di Mathonwy, che ne ebbe gran dolore e lutto, e più ancora di lui Gwydion. «Signore – disse Gwydion – non troverò riposo finché non avrò notizie di mio nipote». «Bene – disse Math – che Dio ti aiuti». Gwydion si mise… Continua a leggere Galles – La vendetta di Lleu Llaw Gyffes

Galles – La morte di Lleu Llaw Gyffes

Un giorno Lleu Llaw Gyffes si recò a Caer Dathyl per rendere visita a Math figlio di Mathonwy. Quel giorno Blodeuwedd andò a passeggio nei dintorni della corte. Si sentì il suono d'un corno, e subito ella vide passare un cervo stanco inseguito dai cani e dai cacciatori. Dietro ai cani e ai cacciatori veniva… Continua a leggere Galles – La morte di Lleu Llaw Gyffes

Galles – I due figli di Arianrhod

«Uomini – disse Math – avete avuto la pace, e avrete la mia amicizia. Consigliatemi ora: quale fanciulla prenderò?». «Signore – rispose Gwydion – nulla di più facile: Arianrhod figlia di Don, tua nipote, la figlia di tua sorella». La mandarono a chiamare; la giovane entrò. «Fanciulla – disse Math – sei vergine?». «Altro non… Continua a leggere Galles – I due figli di Arianrhod