Blog

Deleuze – Il «teatro» di Kierkegaard e Nietzsche

Kierkegaard e Nietzsche appartengono a una stirpe di pensatori che introducono nella filosofia nuovi mezzi di espressione, e si ama parlare nei loro confronti di superamento della filosofia. Ora, al centro della loro opera è il problema del movimento, in quanto essi rimproverano a Hegel di fermarsi a un falso movimento, al movimento logico astratto,… Continue reading Deleuze – Il «teatro» di Kierkegaard e Nietzsche

Bretagna – Artù scopre il suo «disonore»

La ferita era così profonda e pericolosa, che Lancillotto rimase un mese tra la vita e la morte. Infine cominciò a sentirsi meglio e presto ritrovò tutta la propria bellezza: tanto che Passarosa, che lo vegliava giorno e notte, non seppe più resistere. Un giorno andò da lui, adornata come meglio aveva potuto: «Signore –… Continue reading Bretagna – Artù scopre il suo «disonore»

Lacan – Entropia e comunicazione fanno … confusione

A quale impasse siamo arrivati l'ultima volta? L'organismo, già concepito da Freud come una macchina, ha tendenza a ritornare al suo stato di equilibrio – è ciò che il principio di piacere formula. Ora, sulle prime, questa tendenza restitutiva si distingue male, nei testi di Freud, dalla tendenza ripetitiva che egli isola, e che è… Continue reading Lacan – Entropia e comunicazione fanno … confusione

Desana – Bradipo e Avvoltoio Bianco

Bradipo viveva solo nella sua casa. Essendo giovane, si recava ogni giorno al ruscello e fiutava peperoncino per abbellire il suo volto. Un giorno, per controllare se il suo volto si era fatto lucido e splendente, andò a contemplarsi in uno specchio, quand'ecco sullo specchio apparve il viso di una donna. Bradipo si stropicciò gli… Continue reading Desana – Bradipo e Avvoltoio Bianco

Jung – La diffusione del motivo del fanciullo

La questione non è se un mito riguardi il sole o la luna, il padre o la madre, la sessualità o il fuoco o l'acqua, ma si tratta sempre di circoscrivere e caratterizzare approssimativamente un nucleo di significato pre-cosciente. Il senso di questo nucleo non è mai stato, né sarà mai cosciente. Esso fu sempre… Continue reading Jung – La diffusione del motivo del fanciullo

Pu Sung-Ling – Nessuna festa dura per sempre

Un uomo della provincia che oggi si chiama Hopei si guadagnava la vita addomesticando serpenti e insegnando loro alcuni trucchi. Una volta egli allevò e addestrò due serpenti neri; il più grosso lo chiamò Gran Nero; il più piccolo, Fratello Nero, che aveva delle macchioline rosse sulla fronte, era molto svelto nell'apprendere i trucchi. Le… Continue reading Pu Sung-Ling – Nessuna festa dura per sempre