Indonesia – Quando in cielo sorse la Luna

Un giorno Tuvale, il sole, andò a chiedere in sposa Rabie, ma i genitori della ragazza, fingendo di consentire, la notte nel letto nuziale, al posto di Rabie, gli fecero trovare un maiale ucciso.
Tuvale non poté fare altro che prendere il magro trofeo e andare via.

Tuvale-RabieQualche giorno dopo Rabie andò al villaggio e per caso poggiò un piede sulla radice di un albero.
Incredibile a dirsi: la radice cominciò a sprofondare lentamente nella terra e Rabie con essa, e per quanti sforzi facesse, la fanciulla non ce la faceva a tirarsi su, anzi scendeva sempre più in basso.

Allora gridò aiuto, e subito gli abitanti del villaggio accorsero da lei e si diedero da fare per trarre Rabie fuori dal fosso in cui stava affondando. E tuttavia, più sforzi facevano, più Rabie sprofondava ancora più giù.
Quando ormai la terra le era salita fino al collo, Rabie disse alla madre: «È Tuvale che mi porta via. Uccidete un maiale e celebrate una festa, perché ora io muoio. Quando dopo tre giorni verrà la sera guardate tutti al cielo, perché lì vi apparirò in forma di luce».

I genitori e gli abitanti del villaggio andarono a casa ed ammazzarono un maiale. Celebrarono una festa funebre per Rabie, che durò tre giorni, e al terzo giorno guardarono tutti in cielo.
Fu allora la prima volta che sorse la Luna.